Skip to content
Annunci

QUESTIONE SI STILE.

Ho sempre pensato, per quanto riguarda la moda, che ognuno ha il suo stile e che a riguardo non ci siano regole o limiti, in quanto ognuno è libero di vestirsi come più gli piace.


Visto che ormai per la moda uomo vige sempre più una sorta di omologazione che ci vuole tutti con lo stesso look, mi chiedo cosa ci sia di strano nel volersi tirar fuori da un dress-code imposto dalla società.
Guardando le foto delle fashion week passate ho visto di tutto, uomini con look bizzarri e molto originali ed i soliti omologati con abito scuro e cappotto.
Chi preferisco? I primi sicuramente, coloro che amano sbizzarrirsi creando look davvero singolari. 
Sì, l’abito scuro sara pure elegante, ma è privo di ogni espressione, una divisa, che vuole esprimere sicurezza e perbenismo ma che per me è solo simbolo di banalità se non arricchito da dettagli che possano renderlo unico.
Per fortuna ci pensano alcuni stilisti a portare un tocco di innovazione e colore in una moda uomo che assume sempre più una piattezza assoluta.
In Italia soprattutto, la stragrande maggioranza crede che l’uomo non possa osare più di tanto con l’abbigliamento, accostamenti azzardati o colori troppo vivaci attirano gli sguardi di gente convinta che un particolare look sia legato solo alla voglia di farsi notare.
Niente di più sbagliato.
Lo stile è qualcosa di strettamente personale, ognuno dovrebbe scegliere di essere ciò che vuole, non per forza seguendo trend o imitando gli altri, e se si sceglie uno stile piuttosto particolare non sempre si tratta di essere disadattati o di voler apparire a tutti i costi, ma di essere se stessi!

George.

Photo thanks to: Naples Street Style.
Annunci

25 thoughts on “QUESTIONE SI STILE. Lascia un commento

  1. AAAAAL RIGHT BOY! condivido al massimo ciò che hai detto in questo post.. e poi mi ha fatto veramente piacere scoprire un ragazzo fashion blogger!! è bello avere aggiornamenti dal mondo della moda non solo femminile! ovviamente divento subito follower… e mi farebbe piacere se tu passassi per il mio cherries… che ne dici di seguirci a vicenda? a presto.. XOXO, G!

    http://dacherries.blogspot.com

    Mi piace

  2. Io non userei il termine malvestite, se ognuno ha un proprio stile nel quale si sente a proprio agio, anche le persone che possono sembrarci malvestite si sentiranno bene conciate in quel modo! 😉

    Thank you! 🙂

    Mi piace

  3. Sono d'accordo con te, apprezzo le persone che sanno crearsi un proprio stile senza omologarsi.. va bene seguire le tendenze ma è fondamentale farsi guidare dal proprio gusto..
    mi spiace solo che tu ritenga l'abito scuro un capo “privo di ogni espressione” e “banale”.. io la penso i maniera totalmente opposta.. come mai tu giudichi cosi “male”?

    Mi piace

  4. @ Marta M.: L'abito scuro se indossato come lo indossano tutti, per me è privo di personalità, ma abbinato agli accessori giusti diventa un tratto distintivo del nostro look, anche perché è un capo versatile!

    Mi piace

  5. D' accordo su quello che hai scritto 🙂 Ma ti dico che non sono ancora abituata a vedere un uomo vestito particolare, e studio moda… sono circondata da gente che si veste alternativo per farsi notare (ci sono di quelle boiate in giro……) eppure a me piace l'uomo normale, in jeans e felpa, vestito elegante con un abito, vestito in camicia… non mi piacciono gli uomini che osano con il colore e con tagli femminili. Per quanto riguarda la borsa, invece, nulla da dire, ma tutti quelli che usano i borsoni sono dell'altra sponda… TUTTI. E non scherzo mica!! Tutti gli altri usano un borsello tranquillo che apprezzo comunque perchè discreto.

    Sarò strana? 🙂
    L'uomo dev'essere un maschio (hmm..etero :D). Non deve apparire per forza stravagante.
    Karl è un uomo, ha il suo fascino e ha uno stile unico, ma il suo stile è elegante, in abito. Non indossa la gonna (XD), o colori sgargianti o accostamenti improbabili. Eppure è garanzia di eleganza e stile unico.
    Chi vince allora?
    Mi piacciono le foto che hai postato, ma…. boh… forse mi sbaglio ma i ragazzi che conosco io, che lavorano nella moda (uno a caso: Prada) non si vestono in quel modo, al contrario, i miei compagni di corso sono tali e quali alle tue immagini 😄

    boh 😦

    Mi piace

  6. Le immagini che ho scelto vogliono raffigurare, per me l'essere al di fuori dalle mode e dalle omologazioni, per quanto riguarda Karl hai ragione, ma per i borsoni da uomo no, ormai sono di uso comune credimi, dipende tutto da come lo porti… l'eleganza non dipende certo dall'abito che porti, quella è innata! Poi sai com'è,sono sempre scelte personali!

    Mi piace

  7. Infatti le tue immagini raffigurano perfettamente quello che hai scritto 🙂
    Io parlo per ciò che mi circonda. Si capisce che tipo di ragazzo è da come è vestito e da che tipo di borsa porta. C'è una divisione nettissima!
    Personalmente non ho nulla in contrario agli uomini con le borse, ma se qualche ragazzo etero (vorrei fare questa divisione, mi sembra doverosa) usasse la borsa io non riuscirei a starmene seria 🙂 E' una mia sensazione tutto qui, questione di gusti 🙂
    Poi si, anche con jeans e camicia uno può essere affascinante 🙂
    Per quanto mi riguarda, io per essere affascinante devo lavorarci su una settimana 😄

    Mi piace

  8. Sono d'accordo cn te!L'uomo deve pur osare ogni tanto…ci sn momenti in cui l'abito è necessario ma per la vita di tutti i giorni bisogna essere creativi al punto giusto e saper osare in base alle proprie caratteristiche fisiche!Impazzisco per lo stile nerd in particolare!Grazie per essere passato da me.
    Baci
    Faby

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...