Skip to content
Annunci

Fashion reportage: My selection from Pitti Immagine Uomo 85.


Cala il sipario sull’ottantacinquesima edizione di Pitti Immagine Uomo
e come per ogni edizione ecco la selezione di ciò che ho maggiormente 
apprezzato all’interno del salone più importante al mondo
per quando riguarda il menswear.
Stile classico, tagli sobri e patterns british: TWO ITALIAN BOYS propone
uno stile a metà tra lo sporty e il formale, 
e io non posso che amare la scelta stilistica del brand.
Da MANUEL RITZ si respira spensieratezza.
Lo stand del brand è ispirato al viaggio, così come la collezione,
un viaggio tra colori e patterns,
dal tartan scozzese ai motivi arabesque che riportano alla mente atmosfere orientali.
Dio salvi le slippers.
Queste di BOW TIE oltre ad essere esteticamente stupende,
hanno bisogno di essere toccate con mano:
il velluto è talmente soffice da sembrare cachemire.
Stampe all-over sui chinos. 
Per chi non lo avesse capito, ho una passione sfrenata per il Paisley.
Check, tartan e paisley, immancabili a Pitti,
riproposti in chiave monocromatica da LARDINI.
Ispirazione anni ’30 e suola carrarmato.
L’F amplia la collezione e punta a nuovi modelli.
Crazy in love.
SERDAR UZUNTAS è uno di quei brand 
che ogni anno merita di essere studiato e approfondito.
La ricerca costante di stampe, di tagli e di tessuti nuovi mi affascina molto.

Giorgio Schimmenti

Annunci

26 thoughts on “Fashion reportage: My selection from Pitti Immagine Uomo 85. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...