Skip to content
Annunci

Che Jumpsuit sia!

L’uomo si appropria di una libertà estetica che fino a poco tempo fa era ad esclusiva sensibilità femminile e si propone ribelle giocando con tessuti, stampe e linee che si dimostrano essere più scanzonate ed estrose; se il guardaroba maschile si ergeva su pochi capi chiave che, declinati a seconda delle occasioni, costituivano il menabò dell’uomo, adesso si fa spazio un’allettante opzione che si dimostra essere più chic del completo e più street dei biker jeans. Per la primavera/estate 2016 Christian Pellizzari porta alla ribalta delle passerelle jumpsuit di ispirazione orientale grazie ai tessuti stampati ed ai ricami floreali, Givenchy gioca a vestire la Jumpsuit dall’accezione più classica del termine spaziando dalla versione in jeans slavato con maxi stampa, a quella bonton che richiama la linea di un completo classico e minimale ma che si rivela essere di carattere con il colletto tono su tono e la zip centrale che apporta simmetria ed autorevolezza.

Raf Simons si concentra sul mood aviatore e propone jumpsuit di impronta vintage con tanto di toppe che ricordano gli stemmi militari e forti dettagli che conferiscono rigore li dove la linea classica e scivolata lo permette, Gucci si scatena con un bavero più che importante e porta innovazione con l’uso del doppiopetto scandito da bottoni vistosi e di tasche a vista che regalano volume al modello volutamente corto per alleggerire l’impatto. Da capo emblematico del mondo delle uniformi a protagonista indiscussa delle tendenze estive, é Jumpsuit mania!

Questo slideshow richiede JavaScript.

#gentsomemag

©Riproduzione riservata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...