Skip to content
Annunci

Have a very Gin day!

Oggi è il Gin Day. Direte, esiste un Gin day?Eh sì. Dunque, amanti di cocktails & co. oggi è un giorno da festeggiare. Milano offre molti spunti, as usual, è la nostra scelta è ricaduta su Il Morgante,un nuovissimo cocktail bar che mixa alla perfezione l’animo chic di Milano al relax di un luogo privato e confortevole.”Questo è un luogo dove trova spazio la creatività: non è un caso se tutto ciò accade dove un tempo sorgeva una galleria d’arte frequentata da pittori che si ritrovavano per confrontarsi, ballare e, perché no, innamorarsi. Qui c’era energia e la nostra mission è farla rivivere, sia pure in forme diverse. Il contenuto per noi è più importante del contenitore. Voglio che questo luogo sia una stazione dove periodicamente succedono cose interessanti: concerti, mostre, incontri e presentazioni legate al bere e al mangiare. La sperimentazione sarà la nostra anima”.

Con questo spirito, Gianfranco Morgante, ogni sera da il benvenuto ai propri ospiti facendoli sentire come a casa. A casa, sì perché è proprio come tornare nel proprio salotto dopo una giornata stressante. In fondo a Vicolo Lavandai, in una via semi nascosta, sui Navigli, ma al riparo dalla movida rumorosa, il Morgante è come un oasi immersa tra le foglie di un piccolo cortile interno e illuminata dalle luci vibranti e soffuse di candele che rendono tutto sofisticato e contemporaneo. In occasione del Gin Day 2016, verranno serviti esclusivamente drink classici accompagnati da una specifica proposta food, con un menù a base di carne e uno a base di pesce.

#gentsomemag

©Riproduzione riservata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...