Skip to content
Annunci

Fashion reportage: Salvatore Ferragamo & Marilyn Monroe.


“La misura del piede mi rivela il carattere di chi lo possiede. 
Ho suddiviso le donne che sono venute da me in tre categorie: 
le Cenerentole, le Veneri e le Aristocratiche.
La Venere è generalmente molto bella, affascinante e sofisticata, 
eppure dietro il luccichio esterno 
si cela spesso una donna di casa amante delle cose semplici; 
poiché queste due caratteristiche sono contraddittorie, 
la Venere è spesso incompresa: 
la si accusa di amare troppo il lusso e le frivolezze”.

Salvatore Ferragamo.
Partire da un testo, per scoprire la vita della diva per eccellenza,
mille suggestioni ed un tema: Marilyn Monroe.
Visitando la mostra organizzata dalla fondazione
Salvatore Ferragamo a Palazzo Spini Feroni
in occasione dei cinquant’anni dalla scomparsa della Mornoe,
ci si immerge in un percorso
che spazia dalla moda all’arte,
partendo da ciò che ha siglato il rapporto
tra lo stilista e la famosa diva:
il décollettè a tacco 11.
Marilyn Monroe ne possedeva un centinaio, 
alcune delle quali sono esposte al museo,
insieme a oltre cinquanta abiti del guardaroba della diva.
Visitando le varie sale, 
è impossibile non notare la doppia vita di Marilyn,
due mondi a confronto,
uno scintillante e frivolo,
l’altro malinconico,
rappresentato da foto, cronaca e video dell’epoca.
A catturare maggiormente la mia attenzione, 
è stato però il legame tra Marilyn e l’arte.
Un percorso di opere ed artisti,
dal più recente Warhol a Canova e Botticelli,
in cui l’immagine della Monroe viene affiancata
a quegli archetipi figurativi necessari ad eternizzare la sua effigie,
una combinazione di ingenuità e sensuale provocazione.

Giorgio Schimmenti

Annunci

19 thoughts on “Fashion reportage: Salvatore Ferragamo & Marilyn Monroe. Lascia un commento

  1. Quella mostra l'ho seguita fin dalla sua nascita: ho lavorato per un anno in azienda e ho assistito ad ogni passo dell'organizzazione immaginando come sarebbe stato il risultato finale. Per una serie di motivi però non l'ho ancora vista, ma recupererò prestissimo, visto che torno a Firenze tra qualche settimana!
    Felice di aver scoperto il tuo blog, davverom molto interessante!
    Anna

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...