Skip to content
Annunci

Lush + GAM: Il profumo dell’arte.


             di Tonia Salomè


si·ne·ste·ṣì·a/(sostantivo femminile) Nella critica letteraria, 
l’associazione espressiva tra due parole pertinenti
a due diverse sfere sensoriali (per es. parole caldesilenzio verde).
Sarà capitato un po’ a tutti, in fondo, 
guardando Colazione sull’erba,
 di pensare al profumo del pane che appare morbidamente adagiato sul prato vestito di bianco; 
o magari di sentire il profumo del mare al levare del sole
Ebbene, 
in occasione della mostra “Monet. Dalle collezioni del Musée D’Orsay”
(al GAM di Torino fino al 31 gennaio 2016), 
Lush ci offre un esclusivo workshop olfattivo
volto a guidare i visitatori della mostra alla scoperta 
dell’arte della creazione del profumo
Le fragranze, 
abbinate a diverse opere proveniente dalle collezioni del Musée D’Orsay,
 si propongono di creare nuove suggestioni nei visitatori attraverso 
un suggestivo ed esclusivo percorso di visita.
Il percorso guiderà i visitatori alla scoperta dei profumi 
e delle loro caratteristiche, 
sottolineando la grande connessione tra ciascuna fragranza 
e la rispettiva opera d’arte. 
Dopo la visita i partecipanti, 
sotto la guida del mastro profumiere dei Gorilla Perfume, 
potranno realizzare il proprio profumo 
lavorando con gli olii essenziali Lush per dar vita alla fragranza ispirata 
all’opera di Monet che più hanno amato durante la mostra.


Annunci

12 thoughts on “Lush + GAM: Il profumo dell’arte. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...